Daniel Pennac e il suo Diario di scuola